SEI QUI:

ARO BARI 7, GRANDALIANO RISPONDE A ZULLO

"L'esercizio dei poteri sostitutivi nei processi di gara riguardanti l'ARO BA 7 non rivengono dal ruolo di Commissario dell'Agenzia Territoriale per la Gestione dei Rifiuti (AGER), bensì dall'esercizio delle funzioni commissariali concernenti la governance degli ARO, così come previsto dalla normativa regionale. Funzioni commissariali che mi sono state attribuite con delibera di Giunta e successivamente con decreto del Presidente regionale, che nulla hanno a che vedere con le competenze dell'Agenzia e che prevedono, appunto, la verifica dell'idoneità delle procedura di gara per il servizio di raccolta, spazzamento e trasporto dei rifiuti solidi urbani a livello di ARO e la legittima espletazione degli stessi".
 
Gianfranco Grandaliano risponde così all'interrogazione presentata dal presidente del Gruppo regionale di Direzione Italia, Ignazio Zullo.
"Il commissariamento degli ARO - prosegue Grandaliano - è avvenuto seguendo i dettami dell'art. 200 del TU Ambiente nella prospettiva di una razionalizzazione dell'organizzazione territoriale del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani. Nello specifico, l'ARO BA 7 era stato già commissariato nel 2014 e con delibera di Giunta n. 2725 del 18.12.2014 era stato nominato il commissario per l'ambito ottimale di raccolta in questione, esattamente la medesima procedura che ha portato alla nomina del sottoscritto quale commissario ad acta, tra gli altri, dell'ARO BA 7.
 
Non vi è, pertanto, alcun intervento diretto dell'Agenzia Rifiuti nella gara d'ambito, come si evince dall'interrogazione di Zullo, bensì l'espletamento dei poteri sostitutivi a quelli dell'ambito ottimale ai sensi dell'art. 14 bis LR 24/2012, come introdotto dall'art. 12 LR 20/2016, la quale dispone che la Regione esercita suddette competenze mediante la nomina, appunto, di un commissario ad acta. Inoltre - conclude Grandaliano - è bene ricordare che l'annullamento della gara d'ambito dell'ARO BA 7 è stato definito con provvedimento di determina del dirigente dell'ufficio unico dell'ARO stesso".
2017-11-13 18:23:00.0