SEI QUI:

IL COMMISSARIO REGIONALE DELL'AGENZIA DEI RIFIUTI (AGER) GIANFRANCO GRANDALIANO RISPONDE A BARONE (M5S): "SI SPARA NEL MUCCHIO, NESSUNA RESPONSABILITA' DELLA REGIONE E LA CITTA' DI FOGGIA STA FACENDO GRANDI PASSI IN AVANTI SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA"

Facciamo una gran fatica a comprendere le dichiarazioni dell'esponente regionale del Movimento 5 Stelle, che ci pare più intenzionata a sparare nel mucchio che a fare un'analisi concreta della situazione rifiuti a Foggia. E' noto, infatti, che per ciò che concerne la nostra attività, per la città di Foggia (che, è bene sottolineare, costituisce Aro unico) e la provincia esiste una dotazione impiantistica che consente di svolgere il servizio di raccolta e il successivo smaltimento senza incorrere in emergenze o particolari disagi. Pertanto, quali sarebbero le responsabilità della Regione Puglia e dell'Agenzia regionale per i rifiuti rispetto alla percentuale di raccolta differenziata a Foggia?
Ciò detto, va specificato che letto così, in maniera sterile, il dato sulla raccolta differenziata nel capoluogo foggiano è sicuramente più basso rispetto ad altre realtà più virtuose, ma allo stesso tempo è opportuno sottolineare come negli ultimi due anni e mezzo la città abbia fatto significativi passi in avanti, raggiungendo percentuali più che dignitose (considerando i dati di partenza) e gli obiettivi fissati dalla Regione Puglia per l'imposizione dell'ecotassa. Peraltro, si stanno ponendo le basi per un sistema di raccolta virtuoso e sostenibile, che nel prossimo futuro sicuramente permetterà anche a Foggia di tenere il passo di altre città che in questo momento sono più avanti a livello percentuale.

2017-09-14 19:01:00.0