SEI QUI:

presentazione AGER

Ordinanza del Presidente della Giunta della Regione Puglia n. 206 del 11/04/2020. Modalità applicative per la gestione dei flussi. Circolare
CLICCA PER SCARICARE

 
Con legge regionale n. 20 del 4 agosto 2016 è stata istituita l'Agenzia territoriale della Regione Puglia per il servizio di gestione dei rifiuti. L'Agenzia dà attuazione al piano regionale dei rifiuti e, in conformità della normativa nazionale e comunitaria, procede all'affidamento della realizzazione e della gestione degli impianti nonché all'affidamento del servizio di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani...
 
Organi dell'Agenzia
a) Presidente nominato dall'Assemblea dei delegati ha la rappresentanza legale dell'ente
b) Direttore Generale nominato dalla Giunta regionale ha la responsabilità della gestione tecnica , amministrativa e contabile –art 10 bis
 
Con Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 527 del 5 agosto 2016 è stato nominato, ai sensi e per gli effetti dell'art. 16 legge regionale n.24/2012 così come modificata dalla legge regionale n. 20/2016 quale Commissario ad Acta dell'Agenzia territoriale della Regione Puglia per il servizio di gestione dei rifiuti, l'avv. Gianfranco Grandaliano, nato a Foggia in data 06/08/1967.
ultimo aggiornamento: mar, 21 aprile 2020 @ 12:49

UN MILIONE DI EURO AI COMUNI VIRTUOSI PER CONTENERE LA TARI

BARI - Un milione di euro distribuito a 63 Comuni "virtuosi" della Puglia per contenere la Tari. 

Ager ha pubblicato la determina per la ripartizione del "Fondo d'ambito di incentivazione alla prevenzione e riduzione dei rifiuti" stanziato dalla Regione Puglia per l'annualità 2019: 1 milione di euro, appunto, liquidato a 63 Comuni del territorio pugliese, in base a criteri di performance di raccolta differenziata (percentuale oltre il 65%) ed in proporzione agli abitanti. Le risorse saranno inserite dai Comuni beneficiari nei rispettivi PEF 2020, incidendo positivamente sulla tassa dei rifiuti dell'anno in corso.

L'impegno per una corretta raccolta differenziata viene così premiato fattivamente, con tangibili vantaggi economici per le comunità locali e per le istituzioni comunali che in questi anni hanno lavorato per l'efficientamento e la trasformazione sostenibile dei servizi di raccolta. La sinergia tra Regione Puglia, Comuni e Ager funziona e ha consentito di raggiungere livelli di raccolta differenziata impensabili fino a qualche anno fa, oramai stabilmente oltre il 50% e con un trend di crescita costante, che ci rende un modello da seguire nel Mezzogiorno e fa ben sperare per il raggiungimento, nel medio periodo, degli obiettivi fissati dall'Unione Europea. Il prossimo obiettivo è l'estensione a tutti i Comuni del territorio regionale di sistemi di raccolta differenziata spinta, al fine di limitare ai livelli minimi il ricorso alle discariche, comunque già ridotto di oltre il 33% nell'ultimo quinquennio.

 
Wednesday, 04 Mar 2020 - 10:43